Tabella 1 - PreferibilitÓ / liceitÓ d'impiego dei materiali vivi e morti per le tecniche di ingegneria naturalistica

Piante

Materiali utilizzabili



NaturalitÓ crescente

NaturalitÓ crescente*

Ambiti d'impiego

Piante autoctone

Piante esotiche naturalizzate

Piante esotiche

di recente introduzione

Materiali naturali

Materiali biodegradabili

Materiali artificiali

1

NaturalitÓ crescente

-

-

-

-

Aree protette

 

 

x x x

-

-

x x

x x

- (1)

2

Aree naturali

x x x

-

-

x x

x x

x

3

Aree agricole

x x

x

-

x x

x x

x

4

Parchi e giardini

xx

x

x

x

x

x

5

Aree urbane

xx

x

x

x

x

x

6

Aree industriali

xx

x

x

x

x

x

 

Legenda

x x x Impiego esclusivo

x x PossibilitÓ di impiego preferenziale

x Impiego indifferente in funzione delle scelte progettuali

- IncompatibilitÓ assoluta

(1) Utilizzo solo per la soluzione di problemi geotecnici ed idraulici per la protezione diretta di edifici o infrastrutture esistenti

 

* Nelle categorie materiali biodegradabili, naturali, artificiali si fa riferimento a quelli strutturali e non ai componenti (es. chiodo in ferro acciaioso nella palificata viva in legno)

 

Fonte: Aipin 2002